Approfondimenti

Calendario scadenze
Guarda le prossime
scadenze o contattaci
per informazioni
coins-1726618_1280-1-e1603818284189.jpg

Decreto Sostegni - Contributo a fondo perduto

Il testo del "Decreto Sostegni" pubblicato lo scorso 19 marzo, ha fornito le linee guida per il calcolo del contributo a fondo perduto spettante alla platea delle imprese e dei professionisti che da tempo lo stavano aspettando.
 
Innanzitutto è da evidenziare che il contributo a fondo perduto spetta al ricorrere di una prima fondamentale condizione: che l'ammontare medio mensile del fatturato dell'anno 2020 sia inferiore almeno del 30% rispetto all'ammontare medio mensile del fatturato dell'anno 2019. 
Nel caso di contribuenti che hanno attivato la partita IVA dall'1 gennaio 2019 il contributo spetta anche in assenza di tale requisito. 
In base all'entità della perdita si applicherà una percentuale prestabilita secondo scaglioni, che prevede 5 fasce di ristoro, fermo restando che il contributo sarà compreso tra un minimo di 1.000 euro per le persone fisiche (e 2.000 euro per le persone giuridiche), ed un massimo di 150.000 euro a beneficiario.
 
Non è ancora disponibile la piattaforma per poter presentare domanda. Sarà nostra cura contattarLa per comunicarLe l'importo dell'eventuale contributo spettante.

Sede

Via Turati n. 31
89029 Taurianova (RC)
Tel. e Fax: 0966 643686
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici su

Studio Fazzalari - P.iva 02092090808 - Credits: AND Web Agency

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.