commercialisti fazzalari

Cedolare secca

Il testo della nuova Legge di Bilancio prevede l'estensione della cedolare secca agli immobili commerciali della categoria catastale C1 (negozi e laboratori), con superficie fino a 600 mq, escluse le pertinenze e relative pertinenze locate congiuntamente.

In questi casi, a partire dai contratti di locazione stipulati nell’anno 2019, si potrà optare per la cedolare secca al 21% rispetto al regime ordinario secondo il quale il reddito fondiario concorre ai fini dell’IRPEF.

Tale regime non è invece applicabile ai contratti stipulati nell’anno 2019, qualora al 15 ottobre 2018 risulti già in essere un contratto non scaduto, tra i medesimi soggetti e per lo stesso immobile, interrotto anticipatamente rispetto alla scadenza naturale.