commercialisti fazzalari

Obbligo comunicazione PEC

 

Obbligo per le imprese individuali di comunicare il proprio indirizzo PEC al Registro delle Imprese, entro il 30 giugno 2013.

La legge 17 dicembre 2012, n. 221, di conversione del Decreto Legge 18 ottobre 2012, n. 179, -Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese - in vigore dal 20 ottobre 2012, ha confermato (art. 5) l'obbligo, per tutte le imprese individuali di comunicare il proprio indirizzo di posta elettronica certificata (P.E.C.) per l'iscrizione nel Registro delle Imprese.

Pertanto, dal 20 ottobre 2012, tutte le domande di prima iscrizione di impresa individuale al Registro Imprese, devono obbligatoriamente contenere la comunicazione dell'indirizzo P.E.C. dell'impresa.

 

Le imprese individuali, già iscritte nel Registro delle Imprese prima dell'entrata in vigore del suddetto decreto legge, che risultano attive e non soggette a procedure concorsuali, sono tenute ad iscrivere il proprio indirizzo P.E.C. nel Registro Imprese entro il 30 giugno 2013.

In mancanza della comunicazione della propria P.E.C. da parte di tali imprese entro il 30 giugno 2013, il Registro Imprese sospenderà a partire dal 1 luglio 2013, ogni domanda di iscrizione da queste presentata, in attesa che la stessa sia integrata con l’indirizzo di posta elettronica certificata dell’impresa, e comunque per 45 giorni. Trascorso tale periodo, in mancanza di regolarizzazione, la domanda si intende non presentata.

Cos'è la PEC? Visita la sezione "Didattica" del nostro sito : http://www.commercialistifazzalari.it/index.php?option=com_content&view=article&id=57:cose-la-pec&catid=19&Itemid=163

 

Autore: Commercialisti Fazzalari

24/01/2013